Presentata la Lettera pastorale nei decanati

domenica 24 settembre 2017

Oltre 300 rappresentanti dei Consigli Pastorali Parrocchiali e almeno una quarantina di presbiteri dei vari decanati, con religiosi e religiose, hanno partecipato alla presentazione nei cinque decanati della nuova Lettera Pastorale dell’Arcivescovo Carlo dal titolo «Il giovane che seguiva Gesù. Lettera di san Marco a una Chiesa adulta». Ma prima ancora è stata consegnata al Consiglio Presbiterale, al Consiglio Pastorale Diocesano e agli operatori di Curia.

Imbustata in un indovinato genere letterario, quasi da “docufilm”, la lettera affronta e mette in evidenza diversi temi attinenti gli atteggiamenti della comunità adulta nei confronti dei giovani: la casa, l’amore, la fiducia dell’adulto nei giovani, la crisi, la ripresa del cammino di fede, ed altri temi ancora.

Come più volte affermato, l’Arcivescovo intende spingere le nostre Comunità ad essere attente ai giovani, cercando di porsi ancor più al loro fianco per accompagnarli.

Avvincente il video introduttivo, preparato con abilità quasi professionale dai giovani seminaristi goriziani, e che viene messo a disposizione delle parrocchie che lo desiderano sui canali informatici della diocesi.

Breve e sufficientemente evocativo il testo per attrarre l’attenzione del lettore, ma soprattutto per aiutarlo a riflettere e ad accrescere lo sguardo positivo sui nostri giovani.

Resta ora da approfittare di questo strumento prezioso nella nostra attività pastorale. Da ricordare che non è un testo per i giovani, ma per gli adulti delle nostre comunità.

Non è da “volantinare” all’uscita delle chiese, ma da utilizzare per “agganciare” i fedeli, il nuovo Consiglio Pastorale Parrocchiale, persone interessate a riscoprire la vocazione educativa di noi adulti. E, perché no, anche qualche genitore, magari di ragazzi preadolescenti, in una lettura informale e “casalinga”, a mo’ di preparazione all’ondata travolgente dell’adolescenza incipiente dei propri ragazzotti.

Alla presentazione in comunità parrocchiale può essere utilizzata almeno una domenica, con il coinvolgimento dei fedeli presenti alle liturgie. Suggerimenti e indicazioni verranno offerti nelle prossime settimane attraverso il nostro settimanale e il sito diocesano.

Altre prenotazioni possono essere effettuate in Curia, a Voce Isontina o presso l’incaricata, Angela Ceccotti, al tel. 348 5290164.

 

Il video di presentazione della Lettera pastorale, curato dai seminaristi dell’Arcidiocesi di Gorizia

 

Le immagini degli incontri alla galleria fotografica

L’arcivescovo presenta la Lettera pastorale nei decanati