Comunicato della Curia Arcivescovile

venerdì 18 marzo 2016

Si comunica che in data odierna venerdì 18 marzo 2016 l’Arcidiocesi di Gorizia ha presentato  presso il Comune di Gorizia domanda di autorizzazione temporanea in precario in relazione alla struttura temporanea di prima emergenza-ricovero per richiedenti asilo ubicata in Via Vittorio Veneto n. 74.
La presentazione della domanda si è resa necessaria in virtù della precisa richiesta, avanzata dai diversi soggetti istituzionali locali coinvolti, di consentire alla struttura realizzata da Medici Senza Frontiere – inizialmente prevista per il solo periodo invernale – di poter svolgere una funzione di più lunga durata  (prevedibile allo stato attuale in un anno), in modo da consentire la prima accoglienza dei numerosi richiedenti asilo presenti sul territorio comunale.