Consiglio dei vicari

giovedì 14 novembre 2019

Fanno parte del Consiglio dei Vicari per il quinquennio 2019/2024

  1. Mons. Armando Zorzin, Vicario generale e Moderator curiae, cui spetta in particolare seguire e coordinare i seguenti uffici e organismi e le attività connesse:
  2. Cancelleria arcivescovile
  3. Archivio corrente
  4. Centro diocesano per le comunicazioni sociali
  5. Centro missionario diocesano
  6. Consiglio presbiterale
  7. Collegio dei consultori

2. don Nicola Ban, Vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti, cui spetta in particolare seguire e coordinare i seguenti uffici, servizi e organismi e le attività connesse:

  1. Ufficio catechistico
  2. Ufficio liturgico
  3. Servizio per il catecumenato
  4. Servizio per la pastorale della famiglia
  5. Servizio per la pastorale giovanile
  6. Servizio per la pastorale vocazionale (tenendo anche i rapporti con il Seminario Interdiocesano S. Cromazio)
  7. Servizio per la tutela dei minori
  8. Consiglio pastorale diocesano
  9. Consigli pastorali parrocchiali e di unità pastorale.

Spetta inoltre al Vicario per l’Evangelizzazione e i Sacramenti la cura complessiva del piano pastorale annuale e del calendario diocesano.

3. don Carlo Bolčina, Vicario episcopale per i Fedeli di lingua slovena, cui spetta anche seguire e coordinare, in ragione della competenza, con riferimento alle attività connesse:

  1. ufficio per la pastorale della sanità.

4. don Giorgio Giordani, Vicario episcopale per la Vita consacrata, cui spetta anche seguire e coordinare, in ragione della competenza, con riferimento alle attività connesse:

  1. Ufficio per gli insegnanti della religione cattolica
  2. Ufficio per la pastorale scolastica.

Spetta inoltre a don Giorgio Giordani, in riferimento al Vicario generale, la formazione permanente del clero, sia presbiteri, sia diaconi.

5. don Stefano Goina, nominato Vicario episcopale per la testimonianza della Carità, cui spetta in particolare seguire e coordinare i seguenti uffici, servizi e organismi e le attività connesse:

  1. Caritas diocesana (e la costituenda Consulta diocesana organismi socio-assistenziali)
  2. Servizio per la pastorale dei migranti
  3. Ufficio per la pastorale sociale.

Don Stefano Goina viene inoltre confermato Vicario per gli affari economici e l’organizzazione, cui spetta in particolare seguire e coordinare i seguenti uffici, servizi e organismi e le attività connesse:

  1. Economo diocesano
  2. Ufficio amministrativo
  3. Ufficio edilizia
  4. Servizio di consulenza legale e amministrativa
  5. Consiglio diocesano per gli affari economici
  6. Consigli per gli affari economici parrocchiali o di unità pastorale

Si prende cura inoltre dell’organizzazione della curia e delle sue risorse (immobili e strutture, personale, strumenti informatici e non, orari, ecc.). Segue anche l’ente Arcidiocesi e altri enti direttamente riferiti a essa.

6. don Santi Augusto Grasso, nominato Vicario episcopale per la cultura, l’ecumenismo e il dialogo (ufficio di nuova costituzione), cui spetta in particolare seguire e coordinare i seguenti uffici, servizi e organismi e le attività connesse:

  1. Ufficio per i beni culturali
  2. Commissione arte sacra e beni culturali
  3. Archivio diocesano
  4. Servizio per la pastorale universitaria.

Si prende cura inoltre della Segreteria per i Gruppi della Parola e della costituenda Segreteria per la formazione diocesana.

7. Cav. uff. Mauro Ungaro, nominato Consulente e Delegato per le Relazioni pubbliche.

8. Suor Stefania Sartor, nominata Consulente e Delegata per la Pastorale degli anziani.

9. Prof.ssa Gabriella Burba, nominata Consulente e Delegata per le Aggregazioni Laicali.

10. Prof.ssa Luigina Morsolin, nominata Consulente e Delegata per la Segreteria della Visita pastorale.

 

Le riunioni