Dormitorio “Faidutti”: dal 28 febbraio un corso per i volontari

martedì 27 febbraio 2018

Si stanno svolgeranno da mercoledì 28 febbraio al 28 marzo gli incontri di formazione per i volontari del Dormitorio monsignor Faidutti. Il percorso formativo avrà quattro appuntamenti che si svolgeranno alle ore 20.30 presso l’Oratorio della Parrocchia dei Santi Vito e Modesto di piazza Tommaseo 12 (ingresso accanto al Dormitorio).
Il primo incontro programmato per mercoledì 28 febbraio aveva come titolo “L’accoglienza del forestiero e della persona senza dimora nell’insegnamento evangelico”. Don Luigi Gloazzo, direttore della Caritas diocesana di Udine, ha riflettuto sulle motivazioni che stanno alla base della scelta di svolgere il servizio di volontariato in un dormitorio della Caritas.
Seguiranno due incontri che avranno lo scopo di trattare il tema dello stile di accoglienza delle persone in grave emarginazione sociale senza dimora e dei richiedenti asilo, le due tipologie di persone accolte nel Dormitorio. Mercoledì 7 marzo l’equipe del dormitorio “Il Fogolâr” e della mensa “La Grace di Diu” della Diocesi di Udine porteranno la testimonianza sullo stile dell’accoglienza delle persone in grave emarginazione sociale. Il mercoledì successivo, il 14 marzo, la dottoressa Federica Ricci della Cooperativa sociale Murice approfondirà il tema dell’immigrazione forzata e dei richiedenti asilo.
Il 28 marzo, infine il dottor Gianni Cavallini, direttore del dipartimento di Prevenzione dell’azienda per l’assistenza Sanitaria Isontina e Bassa Friulana, e la dottoressa Mariagiovanna Munafò, direttrice sanitaria del Comitato locale di Gorizia della C.R.I. approfondiranno la tematica della salute delle persone in grave emarginazione sociale e dei richiedenti asilo.