Giornata d’arte, catechesi e spiritualità

lunedì 18 marzo 2019

Giovanni Damasceno, consigliava ad un suo discepolo: “Se un pagano viene a trovarti e ti chiede “Mostrami la tua fede!”, tu portalo in chiesa e mettilo davanti alle immagini sacre”. Immagini che sono allo stesso tempo parole! Parole che l’uomo innalza al Creatore e immagini che racchiudono in sé la Parola che Dio rivolge alle sue creature.
La relazione tra immagine e parola costituisce uno dei temi che caratterizzano il rapporto dell’uomo con la propria fede.
Se è vero che per il mondo ebraico Dio si rivela al suo popolo attraverso la parola, nel cristianesimo l’immagine di Gesù Lo rende visibile.
Riflettendo su questo legame, soprattutto nelle rappresentazioni artistiche appartenenti ai valori della spiritualità del nostro territorio, anche quest’anno l’Ufficio Catechistico propone la giornata di arte, catechesi e spiritualità.
Il laboratorio si terrà a Perteole domenica 31 marzo dalle 15 alle 17 circa.
Visiteremo l’antica chiesetta di Sant’Andrea e Sant’Anna, preziosa testimonianza della fede e della pietà della comunità locale che nei secoli diventò luogo di accoglienza per viandanti e punto di riferimento per i pellegrini che dalle lontane terre del nord, avevano come meta la venerazione delle reliquie dei martiri aquileiesi e, in alcuni casi anche l’imbarco per la Terra Santa.
La chiesetta nella sua semplicità si presenta con preziose decorazioni ad affresco sull’arco santo che si svelano ai nostri occhi con la bellezza e il valore di una biblia pauperum, dove il tema dominante è l’Incarnazione.
Visiteremo poi la più recente chiesa di San Tommaso. Edificata nel 1567 e consacrata nel 1570 ci presenta le figure di Maria, dei Santi Apostoli Tommaso e Andrea e di San Giovanni Battista. Di grande interesse al suo interno alcuni affreschi.
L’invito, è rivolto ai catechisti, insegnanti di religione, operatori pastorali, diaconi, sacerdoti e a chiunque ne fosse interessato.

Programma
Ritrovo alle ore 14.45 davanti alla chiesa di chiesa di Sant’Andrea e Sant’Anna in via G. Verdi, 89 a Perteole. Primo appuntamento con la visita alla chiesa di Sant’Andrea e Sant’Anna mentre successivamente si visiterà la chiesa San Tommaso, via Volontari Libertà, 19 a Perteole.
Conclusione prevista per le 17 circa.

Il territorio circostante offre anche altri centri di spiritualità come l’antico borgo medioevale di San Nicolò di Levata, dove nel 1210 il patriarca di Aquileia fece erigere un ostello per l’accoglienza dei pellegrini, l’Hospitali Sancti Nicolai in Levata, o la Cappella Monumentale di Perteole, ideata per divenire il Sacrario della III Armata comandata dal Duca d’Aosta, fu progettata dall’architetto udinese Provino Valle e costruita dal Genio Civile durante i combattimenti. All’interno i dipinti murali hanno un forte significato simbolico e vogliono essere un omaggio ai soldati caduti in guerra.

Barbara Tomat