Giornata del malato 2019

martedì 5 febbraio 2019

“Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” ( Mt 10,8)!
Queste sono le parole di Gesù quando inviò i discepoli ad annunciare il Vangelo… un annuncio fatto soprattutto di
gesti gratuiti.

In questa XXVII giornata mondiale del malato, Papa Francesco desidera invitarci a riflettere sul fatto che la prossimità al malato, alla persona che soffre chiede tenerezza, gesti gratuiti come una carezza, una mano che
stringe l’altra. Questi gesti servono per scardinare la cultura dello scarto, dell’indifferenza, dell’individualismo, e sono una grande medicina, custodiscono i legami, promuovono serenità, soprattutto nel momento faticoso della malattia.
Il dono della presenza, il dare se stessi non solo crea legami autentici ma rende il malato capace di speranza, capace di alzare ancora la testa; la persona malata così non è solo oggetto di cure ma soggetto di reciprocità.
Lasciamo che questa giornata del malato sia guidata dalla Parola di Dio, e così ogni giornata per cogliere come stare dentro il grande dono della vita, soprattutto quando porta i segni della fatica. L’esempio di Madre
Teresa di Calcutta stimoli tutti noi a fare della misericordia il sale che dà “Gsapore ad ogni opera e la luce che
rischiara il buio di coloro che non hanno nemmeno lacrime per piangere.

Questi alcuni appuntamenti nella nostra diocesi in preparazione all’11 febbraio:

– sabato 9 febbraio a Monfalcone Ospedale (presso cappella IV piano) alle ore 20.00: Veglia di preghiera e riflessione sui testi dei Padri del Deserto. Animatore della serata: prof. Giancarlo Gasser esperto e formatore della FIES;

– domenica 10 febbraio a Gorizia S.Andrea (chiesa parrocchiale) alle ore 18.00: Celebrazione mariana guidata
dall’UNITALSI, presiede don Carlo Bolcina, vicario episcopale e assistente Unitalsi.

– Lunedì 11 febbraio a Gorizia S.Giusto (chiesa parrocchiale) alle ore 15.00: accoglienza e preghiera del
santo Rosario; alle ore 15.30: Santa Messa presieduta dal vicario generale mons. Armando Zorzin.

Servizio di trasporto per la Giornata del Malato
In occasione della celebrazione diocesana della Giornata Mondiale del Malato, la Pastorale della Salute
diocesana, in collaborazione con l’Unitalsi, ha predisposto un servizio di trasporto per coloro che desiderassero
partecipare alla liturgia di lunedì 11 febbraio. Per prenotare il servizio è sufficiente telefonare al numero 0481
535554 e parlare con l’operatore o lasciare un messaggio in segreteria telefonica.