Pellegrinaggio diocesano a Fatima

martedì 28 marzo 2017

Si terrà nel mese di ottobre il pellegrinaggio diocesano – guidato dal vescovo Carlo – al santuario mariano di Fatima in occasione del 100° anniversario delle apparizioni mariane.
Per venire incontro alle numerose richieste giunte in diocesi in questi mesi, sono stati previsti due periodi: da domenica 22 a mercoledì 25 ottobre e da lunedì 23 a giovedì 26. Entrambi i gruppi vivranno insieme i principali momenti liturgici e devozionali del pellegrinaggio.
Fatima verrà raggiunta con volo di linea che partirà dall’aeroporto di Venezia alla volta di Lisbona. (dai luoghi di origine a Venezia il viaggio verrà effettuato con pullman GT).
Il primo giorno a Fatima ci sarà la possibilità di partecipare alla messa serale. Il secondo giorno il programma prevede – fra l’altro – la visita ai luoghi dove vissero i tre pastorelli Francesco, Jacinta e Lucia cui Maria apparve, al “Pozzo dell’Angelo”, a Valinhos e Aljustrel e al Museo di Fatima.
Nel terzo giorno – oltre alla concelebrazione eucaristica . ci sarà tempo per la visita al Santuario elevato accanto al luogo dove il 13 maggio 1917 la Vergine del Rosario apparve ai tre pastorelli, alla Cappella delle Apparizioni ed ai luoghi più strettamente legati alle apparizioni. Nel pomeriggio è in programma il trasferimento a Lisbona sarà possibile una visita panoramica ai principali monumenti della capitale portoghese. La mattina seguente si raggiungerà l’aeroporto per il volo verso Venezia ed il trasferimento ai luoghi di origine in pullman.
La quota di partecipazione è fissata in euro 695,00 (100,00 euro come supplemento per la singola; per i minori di 16 anni la quota sarà di 640,00 euro per il primo figlio e di 620,00 euro dal secondo figlio).
Le iscrizioni si ricevono entro il 22 aprile (e comunque fino ad esaurimento dei posti) presso la Cancelleria della Curia arcivescovile (signora Barbara, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30; telefono 0481597617).
L’organizzazione tecnica è curata dall’Agenzia Viaggi Caribe di Vicenza.