Venite, adoriamo!

martedì 22 ottobre 2019

“La scelta di sposarsi in Cristo e di formare una famiglia, così come altre vocazioni legate al mondo del lavoro e delle professioni, l’impegno nel campo della carità e della solidarietà, le responsabilità sociali e politiche, e così via ci rendono portatori di una promessa di bene, di amore e di giustizia non solo per noi stessi, ma anche per i contesti sociali e culturali in cui viviamo, che hanno bisogno di cristiani coraggiosi e di autentici testimoni del Regno di Dio”.

Così si è espresso il papa nel suo messaggio in occasione dell’ultima Giornata Mondiale per le vocazioni e proprio per tutte le vocazioni, non solo quelle presbiterali e religiose, pregano le zelatrici e gli amici del seminario della nostra arcidiocesi.

“Venite, adoriamo!” è, quindi, un importante invito alla preghiera di adorazione, a partire da questo mese di ottobre, come di seguito specificato:

lunedì 28 ottobre ore 15.00 chiesa di S. Giacomo a Redipuglia. Adorazione e iniziativa “adotta un sacerdote”.

lunedì 2 dicembre ore 15.00 duomo di Cervignano del Friuli. Adorazione e consegna dei biglietti di auguri natalizi del nostro Arcivescovo.

lunedì 27 gennaio ore 15.00 chiesa di S. Rocco a Villesse;

lunedì 2 marzo ore 15.00 chiesa di Monastero ad Aquileia. Adorazione e visita guidata alla Basilica.

Domenica 3 maggio, 57° Giornata Mondiale di preghiera per le vocazioni, cosiddetta del Buon pastore, ci incontreremo con l’Arcivescovo per la preghiera e la consegna delle offerte, alle 15.00 in Comunità sacerdotale a Gorizia.

Nello stesso mese di maggio, in data ancora da definirsi, “Pomeriggio in Seminario”: andremo a far visita ai seminaristi, che si preparano a diventare sacerdoti, nel Seminario interdiocesano di Castellerio (Ud).

All’incontro di Redipuglia avremo l’occasione per incontrare don Giulio Boldrin, neonominato dall’Arcivescovo Carlo quale nostro nuovo assistente. E come non ricordare e ringraziare don Nicola Ban che ci ha accompagnato con tanta fede, generosità, precisione e puntualità in questi anni. Il Signore gliene renda merito! Siamo riconoscenti anche a mons. Armando Zorzin che ci è stato particolarmente vicino in quest’ultimo anno.

Il 28 ottobre a Redipuglia ci uniremo in preghiera chiedendo al Signore di far scoprire il suo progetto d’amore ad ogni persona, in particolare ai giovani e di donare loro il coraggio di rischiare sulla strada che Egli da sempre ha pensato per ciascuno.

Angela Ceccotti